Piero Rigolone

Piero Rigolone (foto Demaldè)

Nato nel 1972, giornalista, da fine anni ’80 opera nel settore della comunicazione, in particolare quella radiofonica. Ha esperienza in ambito locale, nazionale e internazionale con una visione a tutto tondo degli aspetti editoriali, tecnici, organizzativi e commerciali delle emittenti.

Docente nei Master dell’Università Cattolica, dell’Università del Piemonte Orientale e presso Città Studi Biella, ha tenuto corsi incentrati sulla radio e la comunicazione elettronica anche per altre università, scuole e presso il gruppo Radio24 – Il Sole 24 Ore. Si è occupato, inoltre, di computergrafica e editoria a mezzo stampa.

Collabora con la rivista specializzata Broadcast&Production del gruppo internazionale New Bay Media e ha recentemente avviato il progetto Web piemonteorientale.it

Consigliere di amministrazione presso Radio City di Vercelli, Biella e Novara, ne è direttore tecnico e marketing e ha realizzato il piano d’impresa che dal 2006 ha guidato la ristrutturazione e lo sviluppo dell’emittente portandola al break even. Ha progettato e implementato il format e ne cura anche la programmazione musicale.

Precedenti esperienze professionali gli hanno permesso di lavorare al fianco di dirigenti o titolari presso le principali emittenti italiane, fra cui RAI (Radio2, Radio3 e Isoradio 103.3), MTV, All Music, RTL 102.5, RDS e altre radio nazionali. Per tre anni è stato responsabile supporto clienti per Selector Music Scheduling e i software RCS. Successivamente ha lavorato per Music Master.

Ha partecipato ai convegni del NAB Radio Show di San Francisco (edizione del 2000, focalizzata sulla radio al servizio della comunità) e ha studiato le emittenti “News/talk”, “Sport” e “College” di matrice anglo-sassone, incontrando i direttori delle stazioni leader in questi formati a New York, San Francisco e Londra.

E’ tra i soci fondatori di RadUNI, l’associazine degli operatori della radiofonia universitaria in Italia.

Nel Maggio 2003 ha fondato la società Bitradio S.a.s., società di servizi che sviluppa metodi e strumenti per la radio e i media elettronici (con particolare attenzione ai mercati locali), nell’ottica della convergenza sul Web e sui terminali mobili digitali, che oggi sono gli smartphone e i tablet.

  • Puoi usare questi tags HTML : <a> <abbr> <acronym> <b> <blockquote> <cite> <code> <del> <em> <i> <q> <strike> <strong>

  • Segui i commenti di questo articolo
Torna all'inizio